Pennette alla buongustaia

0

Un nome che è una promessa e, consentitemi, è bene assaggiare per credere. Siamo in estate, in vacanza, e magari in viaggio. Quindi cose decisamente rapide, ma senza nulla togliere al piacere del palato. Allora ecco un’altra nostra ricetta collaudatissima, piatto inseparabile, che è possibile gustare a qualsiasi latitudine, perché i vari componenti sono reperibili in qualsiasi supermercato. Oggi propongo due versioni, entrambe molto sfiziose, per soddisfare preferenze diverse: con la panna per chi predilige i sapori delicati; senza per chi gradisce quelli più decisi. Consiglio di provarle comunque, poi adottare quella preferita. Ah, dimenticavo un particolare molto importante; è talmente rapida che come prima operazione conviene mettere sul fuoco l’acqua per la pasta!

Ingredienti per 4 persone

Tonno sott’olio: una scatola piccola ( gr. 80 circa).
Olio extra vergine d’oliva: un cucchiaio abbondante.
Burro: una noce. Pasta d’acciughe: un cucchiaio circa. Aglio: uno spicchio.
Prezzemolo: un ciuffo. Sale.
Panna per cucinare ( per la variante “delicata”): poco meno di una confezione da cl. 200.

Preparazione

Mentre la pasta si lessa, in un pentolino porre: olio, burro, tonno e pasta d’acciughe e fare cuocere a fuoco lento, girando continuamente fino a creare un composto omogeneo. A parte tritare aglio e prezzemolo. Cotta e scolata la pasta, condirla con i vari ingredienti e servire ben calda. Nota: se si impiega anche la panna, anziché usare un pentolino, utilizzare una capiente padella (o tegame). Il procedimento è simile; però la panna va aggiunta quando il precedente composto è pronto e la pasta è quasi cotta. Scolarla leggermente al dente , quindi versarla nella padella, girando il tutto ed ultimando la cottura. Buon… appetito!

Eva Cassese

Share.

Comments are closed.