L’oro di Mosè

0

L’oro di Mose

Padre Matteo durante uno scavo nella grotta di Betania riporta alla luce alcuni scheletri affiancati, che indossano collari di ferro con oscure incisioni.

All’inizio Matteo non presta la dovuta attenzione all’insolito ritrovamento, solo quando padre Vidigal gli rivela che le incisioni rappresentano lo stemma di Federico II e attorno a loro cominciano ad accadere fatti insoliti, il buon padre comincerà ad indagare sull’interessante mistero.

L’oro di Mosè di Franco Scaglia (Piemme Editore).

Share.

Comments are closed.