I guerrieri dei fiordi

0

OLYMPUS DIGITAL CAMERAI guerrieri dei fiordi 1600 a.C. Da giorni la nave era in balia della tempesta. Giorni che erano come notti, in quei mari del Nord, tra l’acqua nera e gonfia d’ira e il cielo buio che incombeva. Intorno, solo pezzi di ghiaccio galleggianti, e minacciosi. Il re Hargar, era disposto a sacrificare la sua Guardia Scelta pur di impossessarsi del bottino dei pirati dell’isola di Toraigh. Così, quel mare sarebbe stata la loro bara. Ora, tra i Lochlann, le genti scandinave, sono in molti a bramare il tesoro disperso. Lo vuole re Hargar, lo vogliono i sudditi stanchi dei soprusi del sovrano, per mettere fine al suo regno. Uno dei clan ribelli chiede aiuto al druido Conan. In nome del suo innato spirito d’avventura e per amore del figlio, che potrebbe aspirare al trono dei Lochlann, Conan raccoglie la sfida. Ricomposto il vecchio gruppo di fedelissimi, partirà alla volta dei fiordi del Nord, in cerca della nave e del suo carico di morte, ricchezza e mistero.

I guerrieri dei fiordi di Mauro Raccasi (Piemme Editore).

Share.

Comments are closed.