Alcam: il ”controfurto” che non consuma corrente

0

Alcam GlobescoutAccessori un valido ausilio anti ladri,
unico nel suo genere.

di Franco Liboa e Bruno Monotti

I furti, totali o parziali, sono in costante aumento, è una realtà che può colpirci ovunque. Lo abbiamo denunciato da anni ed abbiamo suggerito varie precauzioni da prendere, in sosta libera, in campeggio, ma anche nei rimessaggi (I Timoni n° 14, maggio – giugno 2004). Allora concludemmo rimandando ad altra data la trattazione di specifici sistemi antifurto.

ALCAM rev1montato2Dopo diversi anni possiamo presentare un
ottimo “controfurto”, come lo definisce
il suo inventore, Bruno Monotti, un camperista
di lungo corso, che per motivi professionali
e per passione si è sempre occupato
di elettronica e relativi problemi.

Io, dopo avere sentito le caratteristiche
del dispositivo ed averlo visto in opera
sul suo camper, mi sono incuriosito
a tal punto da farlo montare
sul mio mezzo.

ALCAM rev1montato3L’installazione dell’impianto richiede parecchio tempo, è vero, perché per un lavoro corretto e pulito, come deve essere, è necessario trovare i percorsi migliori ed occultare tutti i cablaggi che collegano la centralina ai vari sensori posti su ogni apertura: finestre, porte e portelli.

Già, non è un sistema senza fili, rapido da
mettere a dimora, non ci sono trasmissioni elettroniche, ma qui è uno dei suoi punti
di forza, dato che non è intercettabile,
non può avere falsi allarmi né essere
neutralizzato elettronicamente.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAE poi, scusate se è poco, non assorbe corrente (la vera innovazione), salvo quando entra in funzione la sirena.

Quindi è ideale per i lunghi periodi di rimessaggio, senza avere problemi di batterie che si scaricano.

A questo punto ecco una sintetica scheda tecnica fornitaci da Bruno Monotti.

Controfurto ALCAM, alimentato da 9 a 14 V in cc. Assorbimenti: in stand by notte, o rimessaggio, zero Amp.

In stand by funzione giorno 3 mAmp. Sirena di allarme in funzione 1,1 Amp.

ALCAM rev1montato5La centralina è contenuta in una piccola scatola con dimensioni di cm 12 x 12 x 6 (h), quindi facilmente dislocabile in un punto nascosto , compatibile con la disposizione abitativa del mezzo e i desideri del cliente.

Tutti i cablaggi in entrata ed in uscita confluiscono in un connettore multiplo a 6 fastons, da incastrare in uno analogo, con verso obbligato di inserimento, ad evitare possibili errori, qualora si volesse asportarlo e poi ricollegarlo.

Due sono le caratteristiche che lo rendono unico nel suo genere e lo contraddistinguono da tutti gli altri prodotti oggi esistenti per l’uso sul camper:

OLYMPUS DIGITAL CAMERAA) Non assorbe corrente quando è in stand by e rimane attivato nei lunghi periodi di rimessaggio. Perciò nessun problema alle batterie.

B) È realizzato con tecnologia semplice e sicura, unendo tutte le caratteristiche dei più sofisticati antifurto e con la massima versatilità di montaggio ed uso. Il camperista da sempre vuole lasciare il mezzo in sicurezza nelle soste durante i viaggi, ma ha pure la necessità di avere un sistema che gli permetta le stesse protezioni di sicurezza durante il riposo notturno.

ALCAM permette ottime prestazioni in tutti i casi sopraccitati perché:

1) Può essere attivato dall’interno come un normale antifurto temporizzato, dando un tempo di uscita dal mezzo e di rientro nello stesso (funzione giorno), di 15 sec.

Conviene per assenze temporanee in giornata, per visite, acquisti, ecc. Assorbimento di 3 milliAmp in questa modalità.

ALCAM stampato7Così si può uscire con la massima calma, non dovendo fare altre operazioni dall’esterno per l’inserimento; di conseguenza non si creano motivi di attenzione per i ladri.

2) Funzione notte, senza assorbimento di corrente, con equipaggio a bordo, con comando dall’interno, al momento di andare a letto.

3) Funzione rimessaggio, senza consumo di corrente, attivazione dall’esterno, in punto che non dia adito a curiosità, scelto dal proprietario del veicolo. In ogni caso all’apertura di un accesso controllato ALCAM interviene attivando la, o le sirene per un periodo di 45 sec; poi c’è una pausa di 15 sec. Il ciclo è ripetuto 5 volte.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAQuindi torna in stand by se non ci sono più accessi aperti. Queste sono, in sintesi, le prestazioni offerte dal nostro antifurto.

Ma ad ALCAM possono essere collegati ulteriori dispositivi supplementari di controllo accessi meccanici ed elettronici, attraverso il connettore multi fastons, come sirene o altri congegni di invio allarmi, con assorbimenti di 1,5 Amp a 12 V.

ALCAM è stato ideato e realizzato da un camperista, proprio per i camperisti, per avere un dispositivo che garantisca sicurezza, facilità d’uso, nessuna manutenzione, dimensioni ridotte e, non ultimo, massima economia d’esercizio.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAInoltre può essere impiegato anche in altri luoghi perché aggiungendo ulteriori componenti ed una batteria tampone può controllare un appartamento, un negozio, dove non ci sia energia elettrica in determinati periodi, come, ad esempio, quando si parte per le vacanze e si voglia staccare la corrente.

In questo caso ALCAM, non assorbendo nulla in funzione stand by, rende senza limiti l’autonomia di controllo, autoalimentando i dispositivi di allarme (la sirena) se ci fossero tentativi di intrusione.

In definitiva possiamo finalmente avvalerci di un sistema efficace, sicuro ed assolutamente economico per dormire tranquilli.

OLYMPUS DIGITAL CAMERANoi torneremo sull’argomento in autunno
per comunicarvi gli esiti dell’impiego
nel tempo e su eventuali
aggiornamenti del prodotto.

Per ulteriori informazioni rivolgersi direttamente a Bruno Monotti, tel. 3397500983, o contattare per E-mail. br_mon@.virgilio.it

Nel frattempo consentiteci di porgervi i nostri
migliori auguri per le prossime festività natalizie
e per un sereno anno nuovo.

Share.

Comments are closed.